Nuove ventole A serie e il primo fan controller da Noctua

Dopo un pausa durata un semestre riprende ad allargarsi la famiglia di casa Noctua, questa volta con tre nuove ventole appartenenti alla serie "A" e al primo fan controller che prova timidamente a saggiare il terreno in un territorio in cui il costruttore austriaco ancora non aveva messo piede.

Tre come dicevamo sono i modelli presentati:

  • NF-A20
  • NF-A12x15
  • NF-A4x20

che si declinano tuttavia in otto varianti complessive suddivise tra tachimetriche e PWM per le A20 e A12 mentre la piccola delle nuove arrivate oltre alle versioni a controllo in tensione e con onda quadra prevede anche la versione per rack a 5v fissi o con 5v nominali a controllo PWM, portando a quattro le opzioni disponibili per il modello da 40 millimetri.

Tutte le ventole ripropongono il consolidato cuscinetto "SSO2" a bilanciamento magnetico da 150.000 ore di speranza di vita a cui si accostano appendici aerodinamiche per la rettifica dei flussi post pala, il caratteristico AAO frame e importanti rivisitazioni sui materiali adottati soprattutto per ciò che riguarda la 200mm che vede un alleggerimento dello chassis mediante una nuova mescola di fibre di vetro e plastica a cui si affianca un ingrandimento del cuscinetto al fine di meglio sopportare l'ingente massa rotante cui lo stesso è sottoposto.

Modifiche sono apportate anche alla versione da 120mm low profile che vanta un rinforzo del coperchio in ottone al fine di aumentarne la stabilità mentre la 40mm viene proposta con un altezza da 20mm per poter offrire maggiori doti di pressioni statiche in posti angusti tipici degli ambienti professionali.

Le specifiche nominali parlano di 86.5CFM a 18.1dB(A) e 1.08mmH2O per la 200mm, 55.3CFM/ 1.53mmH2O e 23.9dB(A) per la 120mm low profile e infine 5.5CFM / 14.9dB(A) /2.26mmH2O alla notevole cifra di 5000RPM per la piccola da quaranta millimetri di diametro.

Novità fra le novità risulta l'NA-FC1 che per la prima volta in oltre dieci anni di presenza sul mercato vede Noctua proporre in versione retail un fan controller a gestione PWM, si tratta di un dispositivo che permetterà all'utente di poter fisicamente modificare il segnale PWM in arrivo dalla scheda madre aumentandolo o diminuendolo a proprio piacere, pilotando fino ad un massimo di tre ventole contemporaneamente grazie all'alimentazione ausiliaria fornita direttamente da un ramo dell'alimentatore.

noctua products 20170517

Tutti i prodotti presentati oggi sono attesi sul mercato per il consumatore finale entro la fine del mese di maggio ad un prezzo Ivato di 29,90€ per la A20, 19,90€ per la A12x15 e 14.90€ per la A40x20 mentre per il nuovo controller PWM Noctua consiglia un prezzo di 19,90€ sempre tasse incluse.

Commenti sul forum.