EVGA QRC/QRG e TBA, il liquid cooling incontra la fascia alta

Evga sembra prendere sempre con più attenzione il settore del raffreddamento a liquido e il CES 2016 è stato l'ennesimo appuntamento per riaffermare tale politica grazie all'introduzione di due nuovi prodotti che si muovono fortemente in tale direzione.

Le new entry risultano nello specifico l'introduzione di un sistema di raffreddamento a liquido compatto presentato con il nome in codice di QRC e QRG che identifica le due versioni per CPU o GPU; L'AIO in questione risulta basato su l'ultima generazione di liquidi compatti di casa Asetek ma subisce un pesante restyle estetico che porta ad avere tubi rivestiti in treccia, radiatore verniciato a polvere e gruppo pompa con laterali in alluminio e top personalizzato.

Caratteristica su cui il brand punta molto risulta tuttavia la modularità, sia il QRC che il QRG utilizzano raccordi a sgancio rapido che permetteranno all'utente di espandere il proprio sistema con radiatori e waterblock venduti a parte arrivando a dissipare sino a quattro VGA e una CPU in un unica soluzione.

EVGA-QRC-QRG QR Connector evga liquid cooling build

All'AIO si affianca un chassis di fascia alta a nome TBA appositamente sviluppato per le esigenze del gaming e del Liquid Cooling, il telaio disponibile per il Q2 del 2016 presenta una struttura in acciaio SECC, finestra laterale in plexyglass, prese d'aria frontali, posteriori e superiori ed un pannello I/O munito di quattro porte USB, connessioni per jack audio e pulsanti di power e reset.

evga-TBA chassis

 

Commenti sul forum.