Recensione Laing DDC-1T Plus + Top Phobya Nickel Edition

 

laingPhobyact_lab
Finalmente arriva nel laboratorio dedicato al mondo del raffreddamento a liquido una delle pompe a 12V che continua ad avere un grandissimo successo nonostante la sua età: parliamo della Laing DDC-1T Plus.

La pompa non ha bisogno di presentazioni, dato che serpeggia da anni in una grandissimo numero di integrazioni data la sua potenza, silenziosità e compattezza. La versione che andremo a recensire comprende anche un top sostitutivo di quello originale prodotto dalla Phobya e realizzato in ottone nichelato.

top_montato_phobya_ddc


Dal sito del produttore riportiamo le caratteristiche tecniche principali della pompa e del top Phobya:

Caratteristiche generali - DDC-1T Plus
- Pompa a cavitazione magnetica
- Dimensioni: 6,2cm x 6,2cm x 3,8cm
- 50.000 ore di MTBF (Mean Time Between Failure) equivalenti a 5 anni di vita garantiti
- Alimentazione a 12V tramite molex a 4 pin
- Raccordi portatubo classici per tubo da 3/8" ID (10mm circa)
- Nessuna manutenzione necessaria se utilizzata con acqua demineralizzata e/o con additivi appropriati
- Cavo tachimetrico a 3 pin
 

Caratteristiche tecniche - DDC-1T Plus
- Voltaggio nominale: 12 V DC
- Range del voltaggio operativo: da 8 a 13,2 V
- Minimo voltaggio per l'accensione: 9 V
- Potenza assorbita : max 18 W
- Prevalenza nominale (@12V): 4,5 m
- Portata massima nominale (@12V): 500 lt/h
- Pressione massima: 1,5BAR
- Temperatura massima: fino a 60°C

Caratteristiche generali - Top Phobya
- Realizzato dal pieno
- Materiale: ottone nichelato
- Dimensioni: 62mm x 62mm x 25mm
- Levigato a specchio
- 4 connessioni da 1/4", due sul top e due sul lato
- 2 tappi da 1/4" forniti di serie

dimensioni_ddc-1t_plus

 


La pompa si presenta in una confezione di cartone semplice e spartana.

presentazione_laing_ddc-1t_plus

Anche il top si presenta in una semplice confezione di cartone ma più coreografica, con ai lati alcune informazioni generali del top e del bundle.

presentazione_top_phobya_ddc

presentazione_2_top_phobya_ddc

Il bundle della pompa è praticamente inesistente in quanto all'interno della scatola troviamo soltanto la pompa e un manuale illustrativo.

bundle_laing_ddc-1t_plus

Il bundle del top comprende invece il top vero e proprio, protetto da una bustina di plastica, un pad adesivo di gomma spesso circa 3mm e uan bustina contenente le 4 viti necessarie per il montaggio (aggiunte ad altre due viti più piccole) e due tappi da 1/4"G.

bundle_top_phobya_ddc

 


 

La pompa è molto compatta e lo testimoniano le sue dimensioni: la base quadrata ha il lato lungo solo 6,2cm e la pompa è alta appena 3,8cm. Una caratteristica questa che la rende integrabile praticamente in qualsiasi case.

 

 

vista_dallalto_ddc-1t_plus

vista_laterale_ddc-1t_plus

vista_frontale_ddc-1t_plus

vista_retro_ddc-1t_plus

Cavi_ddc-1t_plus

Il top è predisposto per accogliore un tubo 10mm ID/13mm OD, con il raccordo di uscita della pompa contrassegnato da una freccia; i due raccordi portatubo sono coperti da 2 cappucci di plastica. L'alimentazione a 12V avviene per mezzo di un molex a 4 pin, mentre la rilevazione del segnale tachimetrico è garantita da un secondo cavo con molex a 3 pin. Infine, sul retro troviamo le 4 viti a stella che accoppiano il top alla base, che una volta rimosse ci sonsentono di analizzare l'interno della pompa.

interno_generale_laing_ddc-1t_plus

interno_top_laing_ddc-1t_plus

La struttura dell'interno del top è costituita da un cerchio dal diametro di 40mm circa. Al centro abbiamo il foro di ingresso dell'acqua mentre sul lato esterno, dove il cerchio è tagliato, abbiamo il foro di uscita.

interno_base_laing_ddc-1t_plus

L'interno della base della pompa presenta al centro l'alloggiamento per la girante che è innestata su un piccolo albero. L'alloggiamento è circondato da un oring per assicurare la tenuta comlessiva della pompa. Oltre ai fori per le viti, sono presenti dei piccoli buchi da dove è possibile intravedere il pcb verde che costituisce il cuore dell'elettronica della pompa

girante_laing_ddc-1t_plus

Infine, abbiamo la girante blu che presenta esternamente delle insenature in cui si depositerà l'acqua che verrà di conseguenza proiettata all'esterno grazie al movimento rotatorio della girante stessa.

 


Il top per ddc della Phobya appare subito estremamente solido e perfettamente rifinito in ogni suo particolare.

panoramica_top_phobya_ddc

Il peso del top è veramente incredibile, e deriva dal fatto che il materiale con cui è realizzato è l'ottone nichelato. Le incisioni sono perfette così come la levigatura a specchio.

logo_top_phobya_ddc

levigatura_a_specchio_top_phobya_ddc

Sul top, in alto, troviamo due fori utilizzabili come IN e OUT. Su un lato troviamo altri due fori di IN/OUT, questo perchè possiamo scegliere un qualsiasi IN, tra i due che ci sono, come ingresso della pompa e un qualsiasi OUT, tra i due che ci sono, come uscita della pompa.

lato_1_top_phobya_ddc

Su altri due lati del top troviamo altri 2 fori filettati, per ciascun lato. Questi fori consentono, per chi ne ha la necessità, di ancorare la pompa ad esempio ad una paratia del case, oppure di montare un supporto opzionale per la pompa.

lato_2_top_phobya_ddc

La struttura interna del top richiama molto quella del top originale, con un cerchio centrale dal diametro di 40mm circa. Anche qui abbiamo il foro centrale di ingresso dell'acqua e un foro diagonale per l'uscita.

interno_top_phobya_ddc

Una volta assemblato il top sulla pompa, l'effetto finale risultante è il seguente.

top_montato_phobya_ddc

 


La pompa è stata testata seguendo la metodologia di test appropriata. In particolare è stato verificato il comportamento sia con il top originale che con il top della Phobya, provando in quest'ultimo caso tutte le possibili combinazioni di ingresso/uscita (Top IN- top OUT, Top IN-Bottom OUT, Bottom IN-Bottom OUT e Bottom IN-Top OUT). Riportiamo quindi le curve prestazionali relative ai dati rilevati.

 

 

 

Laing DDC-1T Plus Top Stock

curva_portata_ddc-1t_plus_top_stock

Laing DDC-1T Plus Top Phobya (Top IN-Bottom OUT)

curva_portata_ddc-1t_plus_top_phobya_top_in_bottom_out

Laing DDC-1T Plus Top Phobya (Top IN-Top OUT)

curva_portata_ddc-1t_plus_top_phobya_top_in_top_out

Laing DDC-1T Plus Top Phobya (Bottom IN-Bottom OUT)

curva_portata_ddc-1t_plus_top_phobya_bottom_in_bottom_out

Laing DDC-1T Plus Top Phobya (Bottom IN-Top OUT)

curva_portata_ddc-1t_plus_top_phobya_bottom_in_top_out

I risultati ottenuti sono stati comparati tra di loro per avere un chiaro quadro della situazione.

comparativa_portata_laing_ddc-1t_plus

La Laing DDC-1T Plus ottiene dei risultati di tutto rispetto. Fino a 1,25GPM il top stock si dimostra superiore al top Phobya utilizzato nelle 4 possibili configurazioni: da 1,25GPM in poi le prestazioni della pompa con top stock decadono in favore del top Phobya. In particolare si può bene vedere come la configurazione con top phobya top IN-bottom OUT sia la migliore delle 4 testate. Leggermente sotto troviamo la curva riscontrata nella configurazione top IN-top OUT, superiore al top stock da 1,35GPM circa in poi. Non molto performanti invece entrambe le configurazioni bottom IN, che si consiglia di non preferire. Infine abbiamo comparato le due curve prestazionali più performanti della Laing DDC-1T Plus, quella con top stock e con il top phobya in configurazione top IN-bottom OUT, con le curve della Sanso PD31 a 14V e 18V.

comparazione_portata_laing_ddc-1t_plus_sanso

La DDC-1T Plus con il top Phobya e nella sua configurazione ideale si comporta in modo molto simile alla Sanso PD31 a 14V, perdendo qualcosa da 1,25GPM in poi. Decisamente più prestante invece la curva della PD31 a 18V con la quale non c'è paragone se non con il top stock a portate estremamente basse (<0,5gpm). infine="" stato="" tracciato="" un="" andamento="" della="" potenza="" in="" funzione="" portata="" p="">

potenza_laing_ddc-1t_plus

potenza_laing_ddc-1t_plus_stock_e_best_config

 


La pompa si è dimostrata un valido prodotto, ben costruito e compatto. Il bundle è ridotto all'osso e sulla silenziosità non ci si è esposti perchè non avendo una strumentazione pertinente si sarebbe dato solamente un giudizio soggettivo sull'argomento. Le prestazioni sono di tutto rispetto, cosa ben risaputa dato che il successo della Laing DDC-1T Plus è noto ormai da parecchio tempo. Il top della Phobya è veramente molto solido e pesante, perfettamente rifinito. La cromatura a specchio è veramente degna di nota, così come le incisioni. Le performance però sono appena discrete, segnando risultati maggiori al top stock soltanto nel caso in cui il loop sia mediamente poco restrittivo (con portata >1,25GPM) e in un'unica configurazione (top IN-bottom OUT). I prezzi dei due prodotti sono pari a 70,58€ e 20,16€. In particolare il prezzo del top è molto competitivo calcolando il materiale e le lavorazioni eseguite.

Nome prodotto PRO CONTRO Eventuali Award
Laing DDC-1T Plus

+Molto compatta
+Ottime prestazioni
+Rilevazione tachimetrica

+Bundle migliorabile

ct_high_performance
Phobya Laing DDC Top

+In ottone ricavato dal pieno
+Ottime lavorazioni e incisioni
+4 connessioni per IN e OUT
+Bundle discreto

+Prestazioni sufficienti in configurazione Top IN, ma scarse in configurazione Bottom IN

ct_medium_performance

Si ringrazia l'utente ZyoTom per averci fornito i sample oggetti della recensione.

Commenti sul forum.